venerdì 1 aprile 2011

Fiaba: La primavera di Echino. - Magnifici VentiQuattro -

Svegliati Echino! Vieni con noi in campagna, se fai presto riusciremo a vedere gli animali che escono dalle tane! Sbrigati, che il treno ci aspetta. Dai, che stiamo partendo! Ecco, siamo arrivati. Presto andiamo nel bosco a salutare gli animali.

Guarda Echino, lì c'è una rondine che torna dalla migrazione, osserva, ha anche la valigia! Sembra stanca.
Lì c'è una marmotta che si risveglia dal letargo. Guarda! Si sta lavando i denti con un mini spazzolino. Sembra assonnata.




Echino, si è fatta notte, anduma a cà! E' stata una giornata magnifica.
Svegliati Echino! C'è il sole nel cielo. Vieni che ti preparo la colazione. Fai presto che andiamo a vedere altri animali.

I Magnifici VentiQuattro e Echino ripartono per una nuova avventura.

2 commenti:

  1. Presenti! Andiamo! Bellissimo!
    mgnfcvntqttr

    RispondiElimina
  2. Ma quanto siete bravi!!
    Ivana Marangon

    RispondiElimina